Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

Pinterest per il marketing

Pinterest per il marketing
 

Il social network delle immagini ha già registrato 11 milioni di utenti, con una crescita del 145% rispetto a gennaio 2012. Pinterest è veloce e immediato per trasmettere contenuti attraverso immagini e in più, offre parecchie opportunità per le aziende attraverso una piattaforma user friendly, che permette loro di creare un catalogo virtuale in grado di dare maggior visibilità a prodotti e servizi.

Pinterest perciò si dimostra essere un valido strumento di marketing, di e-commerce ma anche una via utile per l’ottimizzazione sui motori di ricerca (SEO).

Ecco qui alcuni consigli per promuovere al meglio il vostro brand su questa nuova piattaforma:

  • Individuare il target di riferimento, conquistare una prima fetta di follower e riempire il proprio profilo con contenuti interessanti per il vostro pubblico. Pinterest permette di creare una community in cui i consumatori potranno scambiarsi idee e opinioni.
  • Dividere le immagini in cartelle specifiche contrassegnate da una tag.  Attraverso Boards diversi, potrete segmentare il vostro pubblico e indirizzare contenuti differenti in base a target specifici. Scontato dire che maggiore è la personalizzazione, maggiore sarà la partecipazione dei follower.
  • Inserire su Pinterest (e anche sul vostro sito o blog) delle immagini accattivanti per richiamare l’attenzione degli utenti ed esser più facilmente ‘ripinnati’ (attraverso il pulsante ‘Pin it’). Consiglio aggiuntivo: indicizzate le immagini con keyword adatte per scatenare in breve tempo la diffusione virale dei vostri contenuti.
  • Per quanto riguarda il SEO, attraverso le immagini pubblicate su Pinterest, si genera una specie di link building visivo: inserendo un link che rimanda al vostro sito o blog, si crea un collegamento visivo più immediato. Anche qui, utilizzate keyword adatte per l’indicizzazione dei siti.
  • Nella sezione Gift, aggiungere nella descrizione dell’immagine una etichetta con tanto di prezzo e con un link che rimandi al proprio sito web. Questo ovviamente giova per l’e-commerce.

 

Alcune aziende hanno già scelto di promuoversi su Pinterest: Whole Foods, The Beauty Department, Kate Spade New York, Mashabale e per l’Italia, Benetton e Coin.

 

Fonte: The Vortex

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.