Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

Oltre l’handicap: YouTube anche per chi non vede

Anche i non vedenti ora potranno finalmente fruire dei contenuti video presenti in rete. La geniale idea nasce da Vincenzo Rubano, un ragazzo di Lecce di 17 anni e cieco.

 

Moltissimi siti internet, tra cui Facebook e Youtube, offrono contenuti purtroppo non accessibili per chi ha un handicap alla vista. È questo il motivo che ha spinto Vincenzo a creare V4B (=Video4Blind) per risolvere il problema in maniera molto semplice: i video sono accompagnati da un breve testo che descrive ciò che avviene nelle immagini e che può essere ascoltato dai non vedenti.

 

Ecco i pochi e semplici passaggi:

  • caricare il video su YouTube e aggiungere la sigla V4B” in coda al titolo del filmato;
  • aggiungere  nel campo “descrizione” del filmato (sotto al video) un breve testo che racconti ciò che avviene nelle immagini;
  • aggiungere anche ai tag del filmato, l’acronimo V4B.

Vincenzo Rubano

Vincenzo si impegna da tempo per cercare di rendere accessibili i contenuti in rete per i non vedenti. Questo ragazzo, con la sua lotta personale, riscuote molto successo perché sta trasformando il mondo del web: ora è grazie a lui che un non vedente potrà finalmente “guardare” i video sulle principali piattaforme di condivisione sulla rete.

 

Fonte: pianetatech

 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.