Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

PMI: istruzioni per comunicare sui Social Network

Oggi i social network rappresentano nuove modalità con cui scovare potenziali clienti e in più permettono di capire meglio le necessità del target aziendale di riferimento.

Le PMI stanno sempre più aprendo le porte ai canali di comunicazione social più popolari in Italia: Facebook in testa, seguito da Twitter e affiancato da quelli emergenti come Google Plus.

Ma per passare dai metodi tradizionali di marketing a quelli “social”, c’è bisogno di conoscenze e competenze comunicative per ogni singolo social network.

Di seguito, suggeriamo alcuni punti per sviluppare una buona strategia di comunicazione sui social media.

 

1. Creare valore

Come prima cosa, bisogna innanzitutto creare valore intorno al vostro prodotto o servizio. Piccola premessa: l’utente quasi sicuramente ha già conosciuto le caratteristiche del vostro brand grazie alla comunicazione tradizionale. Perciò è necessario fornire quante più informazioni sull’argomento, ma questo non basta: l’attività social deve essere innovativa e suggerire nuove possibili frontiere.

 

2. Coinvolgere

Teniamo presente che gli utenti che decidono di seguire la vostra azienda anche sui social, vogliono partecipare e avere un ruolo attivo nella community. È importantissimo premiarli per il tempo che vi stanno dedicando: ringraziateli se vi fanno dei complimenti, rispondete alle loro domande e ricompensateli per la loro fedeltà con dei gadget.

3. Saper ascoltare

Mai perdere di vista quello che è il chiacchiericcio che si crea intorno al vostro business. Ascoltate sempre ciò che si dice in giro sulla vostra azienda per poter raccogliere opinioni e suggerimenti per apportare miglioramenti sulla strategia di marketing adottata.

 

assistenza online4. Essere disponibili on-line

I social network sono innanzitutto immediati e per questo motivo capaci di creare un contatto diretto con l’utente. Se nella nostra azienda abbiamo già predisposto un servizio clienti “fisico”, è molto importante provvedere anche a una assistenza online tramite i social. In questo modo, gli utenti potranno trovare un riscontro per tutti i dubbi e le domande anche sui social media.

5. Essere sensibili

Come nella vita reale, anche nelle comunità virtuali bisogna agire con calma e sangue freddo per non compromettere il rapporto con gli utenti: state sempre attenti a non offendere mai i vostri likers o followers, siate gentili e interessati alle opinioni di tutti, utilizzando sempre un linguaggio appropriato.

 

Questi 5 punti sono le istruzioni per l’uso dedicate alle PMI che vogliono affacciarsi sul mondo dei social. Bisogna dire però che è necessario affidarsi a una consulenza esterna per progettare nel dettaglio l’avventura sui social network.

BUZZola è una società che fornisce proprio questo servizio di outsourincing: costi contenuti, alta competenza sostenuta da aggiornamenti continui e molta flessibilità.

BUZZola aiuta le PMI a muoversi sui social network trovando nuove opportunità per accrescere il business attraverso il marketing digitale.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.