Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

Case History Microgiardini: Fase 5. Creazione del Blog aziendale

Una volta creati i profili sui social network, passiamo alla creazione del blog aziendale di Microgiardini.

Innanzitutto bisogna dire che il blog è la prima forma di social media “one to many”, quindi uno dei modi più diretti di comunicare.

  • Come prima cosa, abbiamo fatto un’analisi preliminare per definire l’impostazione grafica, i temi da trattare nel blog e lo stile redazionale da adottare;Long Tail
  • Abbiamo steso una lista di parole chiave, soffermandoci soprattutto su quelle che rientrano nella famosa Long Tail: si tratta di keywords più elaborate che – attraverso varie sfumature – incarnano le possibili ricerche fatte da nicchie di utenti. Operando in questo modo, è possibile raggiungere e soddisfare le esigenze di diversi tipologie di utenti sfruttando appunto il principio della ‘Coda lunga’ nel suo modello economico;
  • Abbiamo anche raccolto tutte le informazioni sugli argomenti da trattare e abbiamo definito un piano editoriale da seguire, con aggiornamento quotidiano.

In secondo luogo siamo passati alla creazione vera e propria:

  • scelta della gabbia grafica e organizzazione delle varie sezioni all’interno della pagina internet;
  • scrittura di contenuti ottimizzati, utilizzando le parole chiave scelte in precedenza;
  • monitoraggio degli eventuali commenti sul blog da parte dei lettori e studio delle risposte più adatte per rendere produttivo il rapporto con i lettori.

Avere un blog su cui pubblicare i contenuti riguardanti la propria azienda, il proprio prodotto e il proprio brand è utile per creare una sede virtuale in cui i consumatori possano ritrovarsi per commentare e fornire le proprie opinioni.

Le opportunità e i vantaggi che un’azienda può ottenere con un blog sono numerosi. Un blog, infatti:

  • contribuisce fortemente a migliorare il posizionamento SEO/SEM del sito e della comunicazione aziendale nel web;
  • consente di avere feedback da propri clienti e utilizzatori per poi riuscire a fidelizzarli;
  • dà un’immagine aziendale più vicina all’utente, sviluppando un dialogo con gli utenti;
  • migliora il brand aziendale e rafforza il sito web aziendale;
  • ottimizza i prodotti e servizi grazie al dialogo con gli utenti che partecipano al blog e lasciano commenti utili, per l’analisi e la soddisfazione del cliente.

Il prossimo passo è l’individuazione dei blog, dei siti e dei forum nei quali poter intervenire per aumentare l’efficacia delle azioni digital. Lo scopriremo nella prossima fase della Case history.